Sicurezza

1. Leggi bene l’annuncio prima di rispondere. Se è troppo breve e fornisce poche informazioni, non esitare a chiederne altre al venditore. Un annuncio ben strutturato e scritto correttamente è generalmente più affidabile.

2. Informati sull'oggetto che vuoi acquistare. Ad esempio, se le foto ti sembrano troppo belle per essere vere, cerca l’immagine su Google Immagini. Questo sistema potrebbe permetterti di capire se le foto che vedi sono copiate e incollate da altri siti o se sono originali.

3. Se un oggetto costa poco, non sempre è un affare! Accertati che non ci sia troppa differenza tra i prezzi proposti e quelli di mercato.

4. Diffida da chi ti chiede di esser contattato al di fuori del sistema di AnimalApp per esempio su mail alternative o scritte in modi strani e da chi ha fretta di concludere l’affare proponendoti soluzioni non sicure.

5. Proteggi i tuoi dati personali e non fornirli mai se non sei certo al 100% del venditore. Data di nascita, coordinate bancarie, codice fiscale sono dati utili per i truffatori. Anche in presenza di offerte di lavoro valuta bene quali dati fornire via mail.

6. Seguire queste regole è più facile di quello che pensi. Se pensi di essere stato truffato, puoi rivolgerti alla Polizia di Stato per sporgere denuncia sia online sia nell'ufficio più vicino.
Queste sono le informazioni richieste a chi sporge una denuncia per truffa online:

  • se la richiesta è relativa a uno specifico annuncio, ti richiederanno copia dell’annuncio incriminato in modo tale da risalire all’ID, ossia il codice numerico che compare nella URL (indirizzo del sito).
  • se l’annuncio non è più online, porta con te copia delle e-mail (anche se mascherate dal dominio, numero di telefono, titolo dell'annuncio e nome utilizzato dall'inserzionista.

7. Ci impegniamo ogni giorno per farti concludere ottimi affari.
Il nostro staff lavora ogni giorno con passione ed attenzione per rendere la tua esperienza su AnimalApp indimenticabile e per farti concludere un affare.

Moderiamo gli annunci.
La qualità degli annunci è una priorità per noi, per questo ci sono precise regole di pubblicazione. Gli annunci inseriti vengono revisionati secondo queste norme per garantirti contenuti precisi e di qualità.

Continuiamo a verificare.
Anche se un annuncio è stato pubblicato, continuiamo a fare controlli su controlli. Per esempio se un annuncio è online, ma viene segnalato, lo rimuoviamo. Il nostro lavoro infatti, non termina mai. Mantenere alta la qualità dei contenuti di AnimalApp per noi è fondamentale.

8. Per evitare truffe online, ti insegniamo a riconoscere e a difenderti dal phishing. Qui trovi tutte le informazioni di cui hai bisogno.

Come riconoscerlo e difenderti

Il phishing è un tentativo di rubare dati sensibili, come username, password e informazioni sulla carta di credito, fingendosi una qualsiasi entità legittima (soprattutto banche, posta, servizi di pagamento, social network e siti di compravendita online).

Diffida di qualsiasi messaggio che richieda i tuoi dati personali o sensibili, di messaggi che rimandino a una pagina web in cui vengono chieste informazioni personali.

Ed ecco i nostri consigli che dovrebbero farti capire di avere a che fare con un tentativo di phishing:

  • Attenzione alla grammatica: Spesso i testi sono scritti in un italiano molto stentato, quasi composti con il traduttore automatico.
  • Stai alla larga da indirizzi fasulli: Presta sempre attenzione alle email che ti arrivano anche quando queste riportano il marchio di siti che conosci e nel dubbio verifica con il servizio di assistenza clienti del sito in questione.
  • Non cliccare mai su link sospetti: Passando il puntatore del mouse su qualsiasi link potrai visualizzare l’indirizzo a cui sarai rimandato.
  • Attenzione alle intestazioni generiche dei messaggi: Intestazioni come "Gentile Utente" o "Caro Utente" non provengono mai da un’entità legittima.
  • Non fornire mai i tuoi dati: In nessun caso ti verranno richiesti dati personali tramite email. Potrai inserirli solo tramite la tua "Area Riservata".

Fate attenzione e soprattutto non fornite mai dati personali o numeri di carte di credito.